Ricette

Gamberi scottati, crema di zucchina e il suo fiore ripieno

La ricetta di oggi è stata realizzata in collaborazione con Giusy Coppola, talentuosa Chef del Ristorante Al Cancelletto di Amalfi, in grado di trasmettere tutta la passione per la cucina attraverso i suoi meravigliosi piatti.

INGREDIENTI

  • 80 g di ricotta di vacca
  • 100 g di gamberi freschi
  • 200 g di zucchine
  • 10 g di olio EVO
  • Fiori di zucchina (q.b)
  • Sfusato Amalfitano (q.b)

PREPARAZIONE

  • Crema di zucchine: Lavare le zucchine, privarle delle due estremità, tagliarle in tre o quattro parti e sbollentarle in acqua bollente: appena morbide, fermare la cottura delle stesse in acqua e ghiaccio (così da preservarne il colore brillante). Trasferire le zucchine in un mixer, aggiungere menta, olio extravergine e frullare.
  • Fiore di zucchina ripieno: Lavorare la ricotta con la scorza di Sfusato Amalfitano e farcire i fiori di zucchina. Cuocere in forno caldo a 180° per pochi minuti.
  • Gamberi: Privare i gamberi delle teste e dei carapaci e scottarli in una padella antiaderente.
  • Impiattare come in foto, sistemando prima la crema di zucchine sul fondo del piatto, poi i gamberi scottati e il fiore di zucchina e guarnire con zucchine crude tagliate sottilmente.

BENEFICI

Così facendo avremo ottenuto una gustosa ricetta da sole 300 kcal (di cui 23 g di proteine, 8,5 g di carboidrati, 19 g di lipidi e 3 g di fibra).

I gamberi apportano poche calorie, sono ricchi in proteine, poveri in carboidrati ed in grassi, ma hanno un alto quantitativo di colesterolo (ne è sconsigliato un abuso per chi soffre di colesterolo alto). Oltre ciò contengono vitamine (B, A e C), sali minerali (soprattutto di Ferro e Magnesio) e astaxantina, un potentissimo antiossidante naturale in grado di ridurre i radicali liberi e migliorare la fertilità nell’uomo.

La ricotta è un latticino in grado di apportare poche calorie e pochi carboidrati (di cui il lattosio), ma hanno un modesto quantitativo di proteine, provenienti dal siero di latte, e grassi (di cui i soprattutto saturi, è bene dunque non eccederne nel consumo). Contiene vitamine (A ed E) e, poiché ricco di calcio e fosforo, è importante per il benessere delle ossa e nella prevenzione dell’osteoporosi.

Le zucchine e i loro fiori sono alimenti poveri in calorie, ricchi in acqua e fibre. Contengono sali minerali e vitamine (C, A e acido folico), e, soprattutto, i fiori di zucchina sono ricchissimi in ferro, ma siccome è poco disponibile è bene associarli ad alimenti acidi per aumentarne l’assorbimento (ad esempio con il limone come mostrato in ricetta). Hanno un elevato potere saziante e sono un ottimo contorno nell’abito di diete ipocaloriche.

L’olio EVO è l’alimento italiano per eccellenza, di cui andare fieri. Contiene circa il 98-99% di grassi, principalmente insaturi e grazie all’acido oleico contribuisce al mantenimento dei normali livelli di colesterolo nel sangue. Inoltre contiene fitosteroli e vitamine (soprattutto A ed E, quest’ultima ottima per le proprietà antiossidanti), ed è un potentissimo alleato per la prevenzione e trattamento di patologie coronariche, ipertensione, diabete di tipo 2 nonché disordini immunitari ed infiammatori.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *